Dopo tante evidenze, conflitti, sovrapposizioni, interpretazioni forzate, paradossi e contraddizioni, i vertici del Ministero hanno finalmente deciso di escludere, finalmente, tutte le tipologie di servizio di autotrasporto delle merci dalle competenze di coordinazione dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti e, di conseguenza, dal pagamento del contributo.

Tutto ciò mentre, la medesima Autorità, conduceva una indagine sui settori dell’autotrasporto e della logistica, pubblicandone le conclusioni lo scorso 27 settembre.

Condividi:

Articoli correlat

CODICE DELLA STRADA: PROROGHE CQC

Pubblicato il - 16 Giugno 2020 0
Il Ministero Infrastrutture e Trasporti ha stabilito che fino al 29 ottobre 2020 restano validi gli attestati di qualificazione iniziale…

Merci deperibili

Pubblicato il - 25 Gennaio 2018 0
Autotrasporto, il sistema più flessibile per le merci deperibili Post Views: 703