Dal 1 luglio p.v. per attraversare i valichi di confine di Ponte Tresa e Madonna di Ponte i veicoli esteri di peso superiore a 3,5 tonnellate dovranno installare l’apparecchio emotach per pagare la tassa sul traffico pesante (TTPCP). Per quanto riguarda invece il passaggio attraverso gli altri valichi resta ferma la possibilità per i veicoli esteri di versare la TTPCP presso i confini svizzeri tramite la carta d’identificazione (carta ID).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here