Il documento che mette fine alla vertenza fra le imprese di autotrasporto ed i terminalisti, armatori e spedizionieri, contiene e fissa i livelli di servizio in cui sono coinvolti e responsabilizzati, per raggiungere un livello di efficienza accettabile, tutti gli organizzatori delle operazioni di rilascio e di ritiro dei container.

Fondamentale sarà il mantenimento dei tempi massimi di attesa ma soprattutto l’accordo di programma finalizzato a coordinare le modalità di esecuzione dei trasporti e degli indennizzi nei casi di ritardi o disagi.

Condividi:

Articoli correlat

AUSTRIA: IL NUOVO MOSAICO DEI DIVIETI

Pubblicato il - 20 Luglio 2016 0
Con le ultime disposizioni approvate e diffuse dal Governo austriaco si riepilogano i divieti di transito vigenti nel Tirolo (Autostrada…

TRAGEDIA SULL’A14

Pubblicato il - 7 Agosto 2018 0
Il drammatico incidente di Bologna ha messo in risalto due aspetti: tanti esperti che parlano e che dimostrano di non…