Una delle procedure fra le più odiose, e forse dispotiche, è quella del click day.

Purtroppo, con questa procedura si aggiudicheranno i contributi inerenti la sostituzione del parco veicolare. La data è stata fissata per il 18 marzo 2024. In questa data decine di migliaia di imprese di autotrasporto si contenderanno un contributo per il quale sono stati stanziati complessivamente 25 milioni di euro (2,5 per mezzi ecologici, 15 per i diesel, 7,5 per rimorchi e semirimorchi). Tutto ciò mentre si cumulano i ritardi per la liquidazione degli incentivi degli anni precedenti. Fantastico.

Condividi:

Articoli correlat

CRAC HANJIN

Pubblicato il - 9 Settembre 2016 0
Le ripercussioni provocate dal crac della società di armamento coreana Hanjin su tutti gli operatori dalla catena logistica sembra siano,…

Coronavirus, Stato e Imprese

Pubblicato il - 4 Marzo 2020 0
Gli imprenditori mi scrivono. Anche per disperarsi un pò. La maggior parte, impotenti, avvertono la falciata delle conseguenze economiche del…

Banca del Mezzogiorno e MedioCredito Centrale

Pubblicato il - 21 Settembre 2016 0
E’ stata emanata la Circolare n. 12/2016 con la quale Banca del Mezzogiorno – MedioCredito Centrale, mandataria del RTI gestore, comunica l’aggiornamento…