Per l’acquisto dei nuovi veicoli il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, oltre agli incentivi già programmati ha ripartito ulteriori 25,8 milioni di euro (D.M. MIT 14.8.2020 pubblicato sulla G.U. n.236 del 23.9.2020) finalizzati al rinnovo ecologico del parco veicolare con la contestuale rottamazione dei mezzi obsoleti. Si tratta pertanto di una ulteriore opportunità, a beneficio delle imprese di autotrasporto di merci per conto terzi, che avviene però in un contesto economico, finanziario e di mercato sempre più complicato ed imprevedibile per moltissime aziende.

Condividi:

Articoli correlat

DOPPIA PROROGA PER CQC E CFP (ADR)

Pubblicato il - 13 Marzo 2020 0
Due decreti del Mit dispongono la proroga di validità della Carte di Qualificazione del conducente e del Certificato di formazione…

ENERGY MANAGER: NOMINA ENTRO IL 30 APRILE

Pubblicato il - 20 Aprile 2017 0
Entro il 30 aprile p.v. le imprese energivore devono comunicare alla FIRE (Federazione Italiana per l’uso razionale dell’Energia) il nominativo…