Il Ministero delle infrastrutture della Repubblica di Slovenia ha comunicato che a partire dal prossimo 15 luglio, per l’accesso al territorio sloveno sarà necessario esibire un documento che attesti:

  • l’avvenuta vaccinazione;
  • l’esito negativo di un test (PCR 72h, HAG 48h);
  • l’avvenuta guarigione dal COVID 19.

In caso contrario il soggetto sarà sottoposto a quarantena.

Nessuna eccezione è prevista per i lavoratori del settore del trasporto, nemmeno nel caso di semplice transito attraverso il territorio sloveno. Le autorità slovene hanno approvato un periodo di transizione fino al 15 agosto 2021 durante il quale la disposizione non vale per i conducenti in traffico internazionale.

Condividi:

Articoli correlat

PIANO NEVE 2022/2023

Pubblicato il - 12 Dicembre 2022 0
È operativo il Piano di Viabilità Italia per gestire in modo efficace la viabilità nella stagione invernale e nell’eventualità di…

LAVORO: MANCATA APPLICAZIONE DEL CCNL

Pubblicato il - 8 Febbraio 2018 0
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito indicazioni agli ispettorati locali sui provvedimenti da assumere nei confronti delle imprese che non…

EMERGENZA SANITARIA: LE DEROGHE COMUNITARIE

Pubblicato il - 22 Maggio 2020 0
Pubblicate in gazzetta le proroghe di validità dei documenti in ambito comunitario che, per quanto riguarda l’autotrasporto, comprendono: – sette…