Il Ministero degli Affari sociali e dell’occupazione olandese ha comunicato che dall’1 marzo 2020 entrerà in vigore per le imprese straniere che distacchino lavoratori in Olanda l’obbligo di effettuare la comunicazione preventiva di distacco alle autorità nazionali utilizzando l’apposito portale online all’indirizzo www.postedworkers.nl. L’Olanda aveva inizialmente previsto che tale obbligo scattasse dall’1 gennaio 2018 ma fino ad ora era rimasto sospeso. Si rammenta che per le imprese di autotrasporto la disciplina del distacco si applica solo al cabotaggio e non anche ai trasporti internazionali ed al transito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here