Con il Regolamento UE 267/2021 sono state disposte ulteriori proroghe per la validità dei documenti di trasporto considerato il protrarsi dell’emergenza sanitaria. Nell’autotrasporto tale regolamento prevede che le patenti di guida, le CQC, gli attestati dei conducenti, le licenze comunitarie e le revisioni dei veicoli in scadenza tra l’1 settembre 2020 e il 30 aprile 2021 restino validi per un periodo di ulteriori dieci mesi rispetto alla scadenza naturale. È inoltre prevista l’estensione a 12 mesi per la valutazione da parte delle autorità competenti del requisito della capacità finanziaria ai fini dell’accesso alla professione. Il Regolamento dispone altresì che, qualora le patenti e le CQC abbiano già goduto delle proroghe disposte dal precedente regolamento (698/2020) e in forza di ciò le relative validità siano scadute o scadano tra l’1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021, la nuova proroga sia valida per sei mesi, ovvero fino al 1 luglio 2021 qualora la scadenza sia successiva a tale periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here