Anche quest’anno le attività di autotrasporto di merci per conto di terzi, ed in particolare i trasporti effettuati personalmente dell’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa, hanno ottenuto la deduzione forfetaria di spese non documentate, per tutto il 2023, per un valore di 48,00 euro (una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti).

L’agevolazione è prevista anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35% di quello riconosciuto per gli stessi trasporti oltre il territorio comunale. Pertanto, l’importo deducibile è di 16,80 euro per ogni giorno di trasporto all’interno del territorio comunale.

Condividi:

Articoli correlat