La Conferenza Stato Regioni, nella seduta del 7 luglio 2016, ha approvato il nuovo Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano “finalizzato alla individuazione della durata e dei contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione, ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni.

Il nuovo Accordo, che abrogherà i precedenti Accordi 26/01/2006 e 8/10/2006, sarà pubblicato nei prossimi giorni in Gazzetta Ufficiale.

Le principali novità riguardano i percorsi formativi, la loro articolazione, gli obiettivi ed i contenuti didattici.

In fase di prima applicazione e comunque non oltre dodici mesi dall’entrata in vigore del presente accordo, possono essere avviati corsi di formazione per responsabili e addetti del servizio di prevenzione e protezione rispettosi dell’accordo Stato-Regioni del 26 gennaio 2006.

Condividi:

Articoli correlat

Tachigrafo intelligente dal 15 giugno 2019

Pubblicato il - 18 Maggio 2018 0
La normativa europea ha introdotto i tachigrafi intelligenti che prevedono una connessione al sistema di navigazione satellitare, una comunicazione remota…

SCADENZE AUTORIZZAZIONI BILATERALI

Pubblicato il - 18 Gennaio 2019 0
Si rammenta che la scadenza delle autorizzazioni bilaterali relative all’anno 2018 è fissata alla mezzanotte del 31 gennaio 2019. Come…