L’Autorità dei Trasporti, in considerazione della pendenza del giudizio, a seguito di azioni legali tese a invalidare la nuova “gabella” imposta alle imprese di autotrasporto che esercitano l’attività con le infrastrutture portuali, interportuali e aeroportuali, non avvierà la procedura di riscossione coattiva fino alla conclusione del giudizio.

Condividi:

Articoli correlat

PROROGHE DEL CODICE DELLA STRADA

Pubblicato il - 24 Marzo 2020 0
Sono stati pubblicati sulla G.U. n. 77 del 23.3.2020 i decreti ministeriali che per il trasporto sul territorio nazionale prorogano…

SSN su RCAuto

Pubblicato il - 10 Luglio 2017 0
E’ stata confermato il recupero del contributo al Servizio Sanitario Nazionale versato con i premi RCAuto nel limite massimo di…