Pubblicato sul sito Invitalia il bando da 50 milioni di euro che consente alle imprese di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi e altri strumenti di protezione individuale per contrastare il rischio di contagio da Covid 19, ai sensi dell’articolo 43 del DL Cura Italia recentemente convertito in legge.

Sono rimborsabili gli acquisti di mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3; guanti in lattice, in vinile e in nitrile; dispositivi per protezione oculare; indumenti di protezione quali tute e/o camici; calzari e/o sovrascarpe; cuffie e/o co-pricapi; dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea; detergenti e solu-zioni disinfettanti/antisettici.

Per le richieste occorre accreditarsi sul sito di Invitalia. Il bando prevede 3 fasi:

  1. La prenotazione al rimborso da inviare dall’11 al 18 maggio 2020;
  2. L’ammissione al rimborso è consultabile sul sito Invitalia, sarà redatto in ordine cronologico di arrivo;
  3. La presentazione della domanda dalle ore 10.00 del 26 maggio alle ore 17.00 dell’11 giugno 2020 sempre attraverso procedura informatica.

I rimborsi verranno effettuati entro il mese di giugno.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here