Con decreto n.207 sono stati sospesi fino al 20 dicembre 2016 i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari scadenti nel periodo compreso tra il 24 agosto e il 16 dicembre 2016 nei comuni colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso.

La sospensione riguarda anche i versamenti e gli adempimenti relativi a cartelle di pagamento e atti di accertamento di natura tributaria.

La sospensione opera nei confronti di tutti i soggetti – persone fisiche e persone giuridiche – che alla data del terremoto avevano la residenza o la sede legale o operativa nei comuni colpiti di cui è stato stilato l’elenco ufficiale.

ELENCO DEI COMUNI COLPITI DAL SISMA DEL 24 AGOSTO 2016.

MARCHE

  1. Acquasanta Terme (AP)
  2. Arquata del Tronto (AP)
  3. Montefortino (FM)
  4. Montegallo (AP)
  5. Montemonaco (AP)

ABRUZZO

  1. Montereale (AQ)
  2. Capitignano (AQ)
  3. Campotosto (AQ)
  4. Valle Castellana (TE)
  5. Rocca Santa Maria (TE)

LAZIO

  1. Accumoli (RI)
  2. Amatrice (RI)
  3. Cittareale (RI)

UMBRIA

  1. Cascia (PG)
  2. Monteleone di Spoleto (PG)
  3. Norcia (PG)
  4. Preci (PG)
Condividi:

Articoli correlat

SCADENZE AUTORIZZAZIONI BILATERALI

Pubblicato il - 18 Gennaio 2019 0
Si rammenta che la scadenza delle autorizzazioni bilaterali relative all’anno 2018 è fissata alla mezzanotte del 31 gennaio 2019. Come…

DECONTRIBUZIONE DEI PREMI DI RISULTATO

Pubblicato il - 18 Maggio 2017 0
Con la “manovrina correttiva” alla legge di bilancio è stata reintrodotta, seppure nei confronti di una platea più ristretta di…