Bulgaria: dal 1 gennaio 2019 per i veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate la vignetta cartacea che indica l’avvenuto pagamento del pedaggio autostradale è stata sostituita da un sistema di pagamento elettronico. Le vignette cartacee già acquistate nel 2018 saranno valide fino al 15 agosto 2019 ovvero potranno essere convertite in elettroniche entro tale data. Le vignette elettroniche possono essere acquistate sul sito www.bgtoll.bg (tramite carta di credito o bonifico bancario), sulla relativa applicazione mobile oppure ai terminali presenti nei posti di frontiera, nei negozi o negli uffici dell’Agenzia per le Infrastrutture (anche in contanti). Il costo delle vignette giornaliere, settimanali o mensili dipende dalla classe ecologica dei veicoli. Qualora i veicoli ne siano sprovvisti sarà necessario pagare una tariffa di compensazione che consentirà di viaggiare entro la giornata stessa; il valore della suddetta tariffa dipenderà dalla massa del veicolo.

Austria: dal 1 gennaio 2019 i pedaggi delle autostrade austriache per i veicoli di peso superiore a 3,5 tonnellate hanno subito un aumento. In particolare aumenta del 2,2% la tariffa chilometrica base per il mante-nimento delle infrastrutture; la componente per i costi esterni ossia quelli legati all’in-quinamento ambientale ed acustico resta invariata per i veicoli fino a Euro 5 e viene introdotta per i veicoli Euro 6 (per questi ultimi la variazione totale della tariffa diurna aumenta del 3,63%). L’ente austriaco che gestisce la riscossione dei pedaggi (ASFI-NAG) ha predisposto apposite tabelle riportando gli importi dovuti in base al tipo di veicolo utilizzato, inoltre sul sito http://maps.asfinag.at/mautkalkulator/ è possibile calcolare on-line l’importo del pedaggio.

Ungheria: dal 1 gennaio 2019 i pedaggi delle autostrade ungheresi, dopo tre anni di stabilità, sono aumentate per importi percentuali che variano dal 5,8% al 32,5%. La tariffa chilometrica aumenterà in base alla classe ambientale dei veicoli.

Germania: Sono state rese note le nuove tariffe dei pedaggi sulle autostrade tedesche in vigore dall’1 gennaio 2019. Gli aumenti che, come è noto, sono stabiliti da legge federale e dipendono dalla classe di peso dei veicoli nonché dai costi legati all’inquinamento acustico e ambientale sono riportati in un’apposita tabella sul sito https://www.toll-collect.de/en/toll_collect/bezahlen/maut_tarife/maut_tarife.html.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here