In un mercato altalenante del costo del carburante ove esistono differenze di prezzo di oltre 30 centesimi fra i diversi distributori, i 25 centesimi di taglio orizzontale operato dal governo per 30 giorni, generano un risparmio di 3,5 centesimi per tutte quelle imprese che beneficiano della riduzione trimestrale delle accise (21,4 centesimi).

A fronte di questo intervento le committenze che nei giorni scorsi avevano aumentano i corrispettivi dei servizi, per fronteggiare il maggior costo del carburante, hanno già chiesto le riduzioni.      

Mentre per il fondo di sostegno per l’autotrasporto, 500 milioni di euro, non si conoscono né i tempi e né tanto meno le modalità di utilizzo.

Condividi:

Articoli correlat

AUMENTO DEI PEDAGGI AUTOSTRADALI 2024

Pubblicato il - 23 Gennaio 2024 0
Il Consiglio dei Ministri, sulla base dell’indice di inflazione 2024, ha aumentato i pedaggi autostradali per la misura media del…

LAVORO: MANCATA APPLICAZIONE DEL CCNL

Pubblicato il - 8 Febbraio 2018 0
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito indicazioni agli ispettorati locali sui provvedimenti da assumere nei confronti delle imprese che non…

ANNEX 6 PER TRASPORTI INTERNAZIONALI

Pubblicato il - 10 Luglio 2020 0
La CEMT (Conferenza Europea dei Ministri dei Trasporti) ha ulteriormente prorogato fino al 31 dicembre 2020 (in precedenza 30 giugno)…