Con una circolare di aggiornamento sulle attività delle MCTC, il Ministero ha imposto la garanzia delle revisioni a partire dal 25 maggio anche presso i centri privati autorizzati (L. 870/86). La priorità spetta ai veicoli adibiti alla circolazione all’estero nonché a quelli da radiare per la definitiva esportazione.

Resta confermata la possibilità di effettuare fino al 31 ottobre le revisioni in scadenza entro il 31 luglio.

Condividi:

Articoli correlat

TIR: sui carburanti esplode il paradosso Italia

Pubblicato il - 13 Aprile 2017 0
Il trasporto merci paga il prezzo della incapacità politica Nessun beneficio dalla prolungata stagnazione nei prezzi del petrolio, ma assisteremo ad un immediato rincaro dei carburanti anche di…