Il fatto che tutte le associazioni dell’autotrasporto, o meglio, tutti i loro vertici nazionali abbiano accolto la richiesta, da parte delle associazioni territoriali, lungamente impegnate nella vertenza dei container, di trascinare tale vertenza a livello nazionale, è un fatto che non solo non era scontato, ma segna evidentemente un importante cambio di passo in direzione di una più qualificata tutela delle imprese rappresentate.

Non evidenzio le motivazioni per le quali sono anni che non accedeva qualcosa di simile perché mi sembra più importante sottolineare l’unità in questa vertenza, con l’auspicio che possa rappresentare un metodo e una strategia anche e sopratutto per il futuro.

M.L.

 

Condividi:

Articoli correlat

TRAGEDIA SULL’A14

Pubblicato il - 7 Agosto 2018 0
Il drammatico incidente di Bologna ha messo in risalto due aspetti: tanti esperti che parlano e che dimostrano di non…