Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha innalzato in via retroattiva l’importo delle deduzioni forfetarie giornaliere spettanti nel 2018 alle imprese di autotrasporto merci in conto terzi che adottano la contabilità semplificata applicabili (anno d’imposta 2017).

L’ammontare spettante è pari a 51,00 euro per i trasporti effettuati personalmente dal titolare o dai soci delle società di persona nel territorio diverso dal Comune ove ha sede l’azienda; all’interno del Comune l’importo è pari al 35% del predetto importo, ossia 17,85 euro.

Come è noto, l’importo giornaliero era stato ridotto da 51 a 38 euro e il riallineamento è conseguente allo stanziamento che è stato fissato col DL n.119/2018. L’agevolazione sarà fruibile nella prossima dichiarazione dei redditi.

Condividi:

Articoli correlat

TIR: sui carburanti esplode il paradosso Italia

Pubblicato il - 13 Aprile 2017 0
Il trasporto merci paga il prezzo della incapacità politica Nessun beneficio dalla prolungata stagnazione nei prezzi del petrolio, ma assisteremo ad un immediato rincaro dei carburanti anche di…

Piano neve 2017 – 2018

Pubblicato il - 5 Dicembre 2017 0
E’ operativo il Piano di Viabilità Italia per gestire in modo efficace la viabilità nella stagione invernale e nell’eventualità di…

TRASPORTI INTERNAZIONALI

Pubblicato il - 10 Luglio 2017 0
E’ stata pubblicata nel S.O. alla G.U. n. 134 del 12.6.2017 la Legge 16.5.2017, n. 79 recante ratifica ed esecuzione…