Le carte aziendali di seconda generazione (G2), utilizzate per i tachigrafi intelligenti, sembra presentino problemi di carattere operativo generati dal fatto che le nuove carte contengono un codice identificativo diverso rispetto alle carte precedenti.

Di conseguenza, per evitare la perdita dei dati storici conviene scaricare gli stessi prima di rinnovare la carta azienda ed ottenere quella di nuova generazione.

Condividi:

Articoli correlat

ART SOSPENDE RISCOSSIONE CONTRIBUTO

Pubblicato il - 16 Maggio 2019 0
L’Autorità dei Trasporti, in considerazione della pendenza del giudizio, a seguito di azioni legali tese a invalidare la nuova “gabella”…

PROROGHE DEL CODICE DELLA STRADA

Pubblicato il - 24 Marzo 2020 0
Sono stati pubblicati sulla G.U. n. 77 del 23.3.2020 i decreti ministeriali che per il trasporto sul territorio nazionale prorogano…