Dall’Unione Europea è stato avviato uno studio, a cura del Direttorato Generale sulla Mobilità e Trasporti della Commissione Europea (DG MOVE), sulla valutazione e sul campo di applicazione della norma sui tempi di guida e di riposo nel settore dei trasporti su strada a scopi turistici. Le imprese e tutti gli operatori interessati possono partecipare alla consultazione fino al 15 febbraio 2022.

Condividi:

Articoli correlat