Si conferma la permanenza delle esenzioni dal pagamento della tassa di pubblicità (ora Canone Unico Patrimoniale) sulle indicazioni (marchio, ditta, ragione sociale e indirizzo) apposte sui veicoli utilizzati per il trasporto merci in conto terzi, di proprietà dell’impresa ovvero adibiti al trasporto per suo conto.

Condividi:

Articoli correlat

SPEDIZIONI NAVALI A PICCO CON LA BLOCKCHAIN

Pubblicato il - 6 Dicembre 2022 0
L’entusiasmo verso la blockchain, applicato alle spedizioni navali, sembra al capolinea.  Nel 2018 IBM e MAERSK, uno dei più grandi operatori di trasporto…

DECONTRIBUZIONE DEI PREMI DI RISULTATO

Pubblicato il - 18 Maggio 2017 0
Con la “manovrina correttiva” alla legge di bilancio è stata reintrodotta, seppure nei confronti di una platea più ristretta di…