Le Autorità tedesche hanno introdotto alcune novità in merito alla disciplina del salario minimo garantito che, come è noto, dal 2015 si applica a tutte le imprese (tedesche e non) che effettuano cabotaggio o trasporti internazionali da e per la Germania (escluso il transito). In particolare dall’1 gennaio p.v. l’importo orario del salario minimo per tutti i lavoratori dipendenti sarà di 8,84 euro (attualmente 8,50 euro). Inoltre per quanto riguarda l’invio alla dogana tedesca della comunicazione preventiva (contenente i dati dell’impresa, dell’autista, del rapporto di lavoro e del trasporto) è stata prevista anche la modalità telematica tramite il nuovo portale (www.meldeportal-mindestlohn.de). Fino al 30 giugno 2017 la modalità telematica continuerà a coesistere con quella tradizionale via fax (al numero 0049221964872) e quindi le imprese potranno scegliere se utilizzare l’una o l’altra; mentre dall’1 luglio 2017 l’invio della comunicazione in questione dovrà avvenire esclusivamente in via telematica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here