Il Ministero dello Sviluppo economico ha definito le modalità e i termini per la richiesta e la concessione dei contributi a fondo perduto a favore dei Consorzi per l’internazionalizzazione per l’anno 2017.

I contributi sono finalizzati a sostenere lo svolgimento di specifiche attività promozionali realizzate dai Consorzi per sostenere le Pmi nei mercati esteri e favorire la diffusione internazionale dei loro prodotti e servizi.

Sono finanziabili le seguenti iniziative:

  • partecipazioni a fiere e saloni internazionali;
  • eventi collaterali alle manifestazioni fieristiche internazionali;
  • show-room temporanei all’estero;
  • incoming di operatori esteri;
  • incontri bilaterali fra operatori esteri e all’estero;
  • workshop e/o seminari in Italia con operatori esteri e all’estero;
  • azioni di comunicazione sul mercato estero;
  • attività di formazione specialistica per l’internazionalizzazione, destinata esclusivamente alle imprese partecipanti al progetto. Tale attività non può costituire più del 25% del costo totale delle iniziative;
  • realizzazione e registrazione del marchio consortile.

Le iniziative progettuali devono essere realizzate nel periodo 1 gennaio/31 dicembre 2017.

La domanda di contributo, presentata esclusivamente tramite posta elettronica certificata (all’indirizzo PEC dgpips.consorzi@pec.mise.gov.it), firmata digitalmente dal legale rappresentante del Consorzio, potrà essere inoltrata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione sul sito internet www.mise.gov.it  dell’AVVISO relativo al decreto Contributi ai consorzi per l’internazionalizzazione, e comunque entro e non oltre il 28 febbraio 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here