Per l’ISA applicata al trasporto di merci su strada, per il quale l’indicatore relativo al “costo per litro di gasolio consumato nel periodo d’imposta” è stato ritenuto dagli operatori non idoneo a rappresentare la reale situazione di tali imprese, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che, per i contribuenti che sono soliti acquistare il carburante utilizzando proprie cisterne o utilizzando consorzi/gruppi d’acquisto, al fine di valutare l’opportunità di effettuare interventi correttivi specifici per le imprese che operano con tale modalità organizzativa in occasione della prossima revisione dell’ISA AG68U (programmata per il periodo d’imposta 2019), è stata appositamente inserita nel quadro D – “Elementi specifici dell’attività”, al rigo D67, l’informazione “Utilizzo prevalente di carburante acquisito da cisterne interne all’impresa e/o tramite consorzi/gruppi d’acquisto (litri di carburante utilizzato maggiori del 50% del totale utilizzato nel periodo d’imposta)”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here